Con il messaggio n. 217 del 19 gennaio 2021, l’INPS fornisce importanti chiarimenti in merito a “opzione donna”. Ricordiamo che i requisiti previsti per accedere alla pensione tramite “opzione donna” sono:

a) 35 anni di anzianità contributiva e 58 anni di età per le lavoratrici dipendenti

b) 35 anni di contributi e 59 anni di età per le lavoratrici autonome.

Devono essere maturati al 31 dicembre 2020.

La pensione, in tal caso, viene calcolata con il metodo contributivo.

0 Comments

Leave a reply

©2019 HR CAMELOT
Contatti | Privacy Policy | Termini e Condizioni


Proudly packaged by
be2be

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account